Martino Cortese

Citybiliter, CEO @ Citybility
Personal Information:
Imprenditore sociale convinto del ruolo fondamentale che possono giocare entusiasmo, innovazione e la volontà di produrre un cambiamento, quando applicate insieme nell'affrontare le diverse sfide sociali ed ambientali che ci troveremo ad affrontare nei prossimi anni.

[29 Janeiro 2021]
18:30-19:15
Theme: Panel: Filiere ed esternalità ridisegnate dall'innovazione sostenibile

Abstract

In questo panel powered by Le Village by CA Milano, moderato da Mattia Corazzolla, Startup Manager, alcune delle startup residenti discuteranno sui vari aspetti della sostenibilità: il dialogo si focalizzerà nell’individuare le nuove esigenze del consumatore millennial o “consumatore etico” sempre più attento ai valori di (a) Sostenibilità Ambientale, (b) Impatto Sociale e (c) Salute / Sicurezza. Partendo dal profilo di questo consumatore si proseguirà nell’esporre quelle che sono le opportunità evolutive per i brand di consumo, a partire da un completo utilizzo dei canali di vendita digitali, per arrivare alla tecnologia blockchain.
Walfredo della Gherardesca, CEO di Genuine Way, parlerà de il “Consumatore Cosciente” e di come l’industria del retail si evolverà grazie alla tecnologia. Si darà un overview sulla blockchain applicabile al settore retail e della supply chain, per poi approfondire nello specifico il valore innovativo per il brand di utilizzare questi strumenti al fine di valorizzare i propri valori etici di sostenibilità ambientale e sociale.
Martino Cortese, invece, parlerà di Citibility e il Social Responsibility Shopping, ossia di come dare alle persone la possibilità di avere un impatto sulla loro comunità per creare un futuro migliore, dove crescita e responsabilità sociale si uniscono dando vita ad una nuova economia, più equa ed inclusiva, il tutto senza fare nulla di diverso dai loro normali acquisti. Mentre Paolo Rigamonti, parlerà di come Fabricode adotta il concetto di digital twin per sviluppare un ecosistema di “Microservizi SaaS” che consenta alle aziende del settore fashion di innovare il loro Product Lifecycle Management verso una produzione di tipo on-demand, supportando la crescita delle microfactories. I brand possono beneficiare dei nostri microservizi e digital twin on-demand in ogni fase della produzione, a partire dal concept/design fino alle fasi successive, come l’invio alle varie facilities, la gestione del copyright (con la blockchain), il marketing e l’adv (magic mirror, manichini digitali e avatar, AR, VR e MR), e allo smaltimento. Il digital twin, insieme ai microservizi, non necessita di integrazione nei sistemi legacy delle aziende, ma può essere implementato in maniera completamente flessibile e agile.